Trifoglio Alessandrino

Categoria:

Il trifoglio e’ un ottima pianta foraggera con un alto valore nutritivo. Esso ha sviluppo rapido, ricaccio pronto e si adatta bene agli ambienti con clima temperato-caldo. Esso resiste bene alla salinita’ e alla alcalinita’ del terreno, adattandosi a tutti i tipi di suolo.

Il trifoglio e’ una pianta miglioratrice grazie al suo apparato radicale fittonante ricco di tubercoli, e da ottimi risultati nella precessione al frumento.

Pianta annuale di aspetto e taglia simile all’Erba Medica, di apparato radicale fittonante. Fiori di colore bianco. Predilige climi temperato-caldi, è poco resistente al freddo, per cui viene seminata in autunno dopo i primi temporali di fine estate nelle regioni ad inverno mite, ed in primavera nelle regioni più settentrionali.

E’ pianta da erbaio a rapido sviluppo, che fornisce foraggio di alto valore nutritivo. Si adatta bene ai terreni argillosi, ma anche a quelli di medio impasto e leggeri purchè non acidi. Sostituisce il Trifoglio incarnato nel miscuglio Landsberger nei climi temperati e nei terreni neutri od alcalini.

Esistono varietà ad un solo sfalcio e varietà a più sfalci; queste ultime sono quelle adatte per l’utilizzo che se ne fa in Italia.

it_IT
Torna su